Categorie
Featured Plugins Risorse WordPress

Aggiungere Reactions a WordPress

Ho realizzato un plugin per WordPress che permette di creare e gestire Reactions sui contenuti e sui commenti.

loading spinner

Le Reactions sono il modo in cui i social network ci hanno abituato a votare i contenuti.

Come probabilmente avrete notato, in fondo a questo articolo ci sono sei icone colorate, ognuna di queste rappresenta uno stato d’animo, queste sono quelle che chiamiamo reactions, e ho realizzato un plugin per WordPress che mi ha permesso di creare e gestire queste reactions.

Sommario

Perché questo plugin?

Perché ho creato questo plugin? Quando mi è venuto in mente di aggiungere le reactions al mio blog per prima cosa ho cercato tra i plugin gratuiti di WordPress, ma non ne ho trovato nessuno che mi piacesse.

Dopo aver cercato tra i plugin gratuiti ho provato tra quelli a pagamento, ma anche in quel caso non ho avuto fortuna.

Ho visto tanti validi plugin, ma nessuno che mi consentisse di fare tutto quello che avevo in mente:

  • Aggiungere i pulsanti reactions agli articoli del blog, ma anche alle pagine e a qualsiasi custom post type che utilizzerò eventualmente in futuro.
  • Inserire le stesse reactions anche ai commenti sui contenuti.
  • Visualizzare le reactions dei contenuti anche negli archivi di data o tassonomia.
  • Modificare l’aspetto e il colore con due click.
  • Attivare e disattivare a piacere questa funzionalità in base al tipo di contenuto, al tipo di pagina o anche al ruolo degli utenti.
  • Consentire agli utenti, soprattutto a quelli non autenticati sul mio blog, di cambiare idea su una reazione lasciata in precedenza.
  • Un widget che elencasse i contenuti o i commenti con più reactions.

Non ho trovato tutto questo in un unico plugin, né gratuito, né a pagamento, così ho pensato di scriverne uno io, e l’ho chiamato DaReactions.

Immagini del plugin in azione

Perché questo plugin è migliore degli altri?

Non so dirti se questo plugin sia davvero migliore degli altri plugin dello stesso tipo, ma posso elencarti le sue caratteristiche in modo che tu possa valutare se questo plugin è il migliore per te.

Il primo motivo per cui ti consiglio di utilizzare questo plugin rispetto ad altri è che posso assicurarti che è stato realizzato con un’attenzione particolare alla pulizia del codice e al rispetto degli standard.

Tutto il codice PHP è Object Oriented e segue lo standard PSR0.

I dati vengono salvati all’interno di tabelle aggiuntive, separate da tutti gli altri dati salvati in WordPress, in questo modo è più semplice rimuoverlo in caso di necessità, e una volta disinstallato non lascia tracce o problemi.

All’interno del plugin troverai una collezione di 250 icone già pronte all’uso, e potrai aggiungerne altre a piacere.

Tutto il codice è distribuito con licenza GNU GPL, che significa che potrai leggerlo, studiarlo, modificarlo e migliorarlo.

Il plugin è compatibile con lo standard di traduzioni usato in WordPress, e viene fornito con due linguaggi già inclusi: inglese e italiano. Il file .POT per le traduzioni è incluso nel pacchetto.

Dove trovo questo plugin?

Il plugin è in vendita su CodeCanyon, che è un marketplace specializzato in questo tipo di contenuti, è la maniera migliore per distribuire i propri contenuti premium, infatti la piattaforma si occupa di controllare la qualità degli script in vendita e gestisce le controversie e i rimborsi per meglio garantire i clienti.

Una versione gratuita di questo plugin è scaricabile liberamente da WordPress.org, con funzionalità limitate.

Alcuni utenti lo stanno già usando e dalla prima pubblicazione il plugin è stato notevolmente migliorato grazie ai feedback degli utenti, in particolare adesso abbiamo:

  • Un blocco Gutenberg per inserire diverse istanze del widget DaReactions all’interno di un singolo articolo;
  • Una completa integrazione con plugin di terze parti, in particolare BuddyPress e WooCommerce;
  • La possibilità di personalizzare i colori delle immagini caricate informato SVG.

Se vuoi ricevere aggiornamenti su questo plugin e su altre mie iniziative contattami.

loading spinner

3 risposte su “Aggiungere Reactions a WordPress”

Ciao Pierpaolo, al momento esiste un widget che elenca i contenuti con il maggior numero di reaction e questo widget può essere configurato per filtrare una singola reaction, quindi quello che chiedi potrebbe già essere realizzato con qualche accorgimento.
Comunque mi sembra una buona idea e la aggiungerò all’elenco di cose da fare, ma non so dirti quando sarà integrato.
Il prossimo aggiornamento del plugin è in programma per fine aprile e conterrà l’elenco dettagliato degli utenti che hanno aggiunto reaction, è una funzionalità che mi è stata richiesta da chi usa già il plugin.
Grazie per il tuo contributo.

loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *