[ICMA] “Leader in Europa”

Mentire sulle reali dimensioni del proprio business può essere una buona idea quando si cerca di vendere, ma può diventare imbarazzante quando si cerca di acquistare.

«Salve, sono il titolare di [maisentitonominare].com, la chiamo perché abbiamo bisogno di un programmatore»

– Mi dica tutto, che necessità avete? –

«Intanto il sito lei lo conosce, vero?»

– Non è esattamente il mio settore, lo guardo mentre ne parliamo. –

«Ecco, il sito funziona, in Italia, ma soprattutto in Europa il sito è leader.»

– Capisco… lo sto guardando… come mai è solo in italiano? La versione in inglese è su un altro dominio? –

«No, è in italiano solo, così si capisce che è made in italy!»

– Ok, mi diceva che siete leader in Europa, il sito funziona, che posso fare per voi? –

«A noi serve di diventare leader in Russia e in Cina.»

– Vi serve un *programmatore* per proporvi sui mercati russo e cinese? –

«Certo! Noi non ci facciamo prendere in giro da nessuno. Abbiamo chiamato un’agenzia e ci ha fatto dei prezzi che non stanno né in cielo né in terra, per questo abbiamo deciso che ci serve solo un programmatore e a tutto il resto ci pensiamo noi personalmente.»

– Ho capito perfettamente, quindi quali sarebbero le mansioni che affidereste a me? –

«Noi dobbiamo fare una versione del sito che funziona anche in cina, in cinese, e una versione che funziona in russia, in russo. Poi dobbiamo fare in modo che chi cerca [laparolapiùcomunedelsettore] con Google venga sempre da noi.»

– Non è per sconfinare dal ruolo di programmatore, ma avete valutato se Google sia effettivamente il canale da preferire per Cina e Russia? –

«Google cinese, o quello che è, ma dobbiamo essere i primi.»

– Adesso valuterò la fattibilità di questa cosa, è un po’ ambizioso come obiettivo, ma si può fare tutto se c’è il budget. Qual è il budget che pensate di destinare a questo progetto? –

«Noi ci siamo fatti i conti giusti.»

– Si, l’ha già detto, l’agenzia ha fatto un prezzo fuori mercato mentre voi pensate di gestire tutto da voi per risparmiare. Ok. Quale sarebbe il budget a disposizione di una persona o un team che deve fare il sito in cinese e russo e pomparlo in prima posizione nelle ricerche di Cina e Russia? –

«Non può costare più di 1200 €!»

– Click! Tu tu tu tu… –

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.