[ICMA] “Unisciti a noi!”

Trovare lavoro è un’impresa non facile, soprattutto in tempo di crisi, ma a volte capita anche di ricevere offerte inaspettate.

«Ciao, ho visto come lavori e voglio offrirti la possibilità di far parte del nostro staff, ti può interessare?»

– Certo! Non accade tutti i giorni di ricevere un’offerta come questa, di che si tratta? –

«Come saprai noi siamo una realtà attiva da tanti anni e un punto di riferimento per questo mercato.»

– Ho sentito certamente parlare di voi, anche se devo ammettere che non utilizzo spesso i vostri servizi, cosa dovrei fare per l’azienda? –

«Ti faremo trovare una postazione qui nei nostri uffici, puoi cominciare già domattina?»

– Bello, un po’ improvviso ma bello. Però non sono sicuro di poter già venire domattina, io ho il mio ufficio, la mia postazione, potrei lavorare da qui, almeno all’inizio. –

«No, a noi serve averti qui per poter avere un confronto diretto sulle cose da fare, per creare affiatamento, per fare gruppo.»

– Mi piace un sacco questa cosa, ma ancora non ho capito cosa verrei a fare, e soprattutto perché non possa farlo da qui. –

«Tu ti occuperai di tutta la sezione web dell’azienda, ci sono parecchi nostri clienti che hanno bisogno di landing page, applicazioni per Facebook, app per cellulari. Tu farai tutte queste cose di programmazione.»

– Mi sembra molto stimolante, ma non è che di punto in bianco io possa abbandonare i miei clienti e venire a lavorare per voi, ho preso degli impegni che dovrei onorare. –

«Ma puoi fare tutto da qui! Avrai una tua postazione, la connessione, l’elettricità… non ti mancherà nulla. Puoi lavorare per noi e per i tuoi clienti senza problemi.»

– È tanto bello da sembrare sospetto… io lavorerei per voi e contemporaneamente avrei il tempo di seguire clienti miei? –

«Si.»

– E mi paghereste per darmi una postazione all’interno dei vostri uffici e, di tanto in tanto, realizzare qualcosa per uno dei vostri clienti. –

«Si, cioè… non è che ti daremo soldi.»

– Ah! E quindi io verrei a lavorare per voi in cambio di nulla? –

«Saresti qui insieme a noi, sai che il nostro nome è famoso e questo potrebbe darti la possibilità di acquisire più clienti, potresti ricevere i tuoi clienti presso i nostri uffici, usare la connessione e l’elettricità.»

– Allora al posto di pagare l’affitto della mia postazione lavorerei ai progetti di alcuni vostri clienti, di tanto in tanto. È questa l’offerta? –

«Allora… lavoreresti per i nostri clienti ma avresti un sacco di tempo per seguire i clienti tuoi, che potrai ricevere qui da noi, sulla porta c’è sempre il nostro famosissimo marchio. Poi, a fronte del fatto che utilizzi l’ufficio anche per cose tue…»

– Si… ? –

«Diciamo, proprio perché noi ti mettiamo a disposizione luce, acqua, tutte le spese e il nostro nome sulla porta…»

– Dillo, dai… –

«Dovrai contribuire alle spese, naturalmente.»

– Click! Tu tu tu tu… –

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.