Categorie
Tutorial WordPress WordPress

Realizzare un child theme per WordPress

Il file style.css

Il file style.css deve contenere un commento in cima a tutto il testo, il suo contenuto minimo è questo:

/*
 Theme Name:   Il mio primo tema
*/

Questo commento rende disponibile un nome per il nostro tema e in questo modo WordPress sarà in grado di riconoscerlo e lo mostrerà all’interno della sezione Aspetto » Temi per gli amministratori del sito.

Ovviamente oltre al nome del tema possiamo utilizzare questo blocco di commenti per indicare molte altre proprietà del tema, ad esempio l’autore, il link al sito ufficiale, i requisiti di sistema per l’installazione, la licenza e così via.

Visto che si tratta di un file con estensione .css viene utilizzato come foglio di stile principale del sito, ma dovremo registrarlo se vogliamo che venga caricato.

Anche se è sufficiente indicare il nome del tema perché WordPress lo riconosca, occorre un’ulteriore informazione per indicare al CMS che questo tema è un figlio: bisogna indicare il nome del tema genitore:

/*
 Theme Name:   Il mio primo tema
 Template:     twentytwenty
*/

La proprietà Template dice a WordPress che questo tema eredita tutto dal genitore twentytwenty e che non può funzionare se questo tema genitore non è installato.

Loading spinner

Lascia un commento