SIAE colpisce ancora.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. evilripper ha detto:

    haha hai fatto bene è il colmo che si debba pagare per pubblicare dei contenuti che alla fine fanno da pubblicità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.