Premi “Invio” per saltare al contenuto

Tag: Facebook

La truffa di Klout spiegata in 10 punti

Aggiornamento: giorno 25 maggio 2018 il servizio Klout chiuderà. Nella stessa data entrerà in vigore la famigerata GDPR, una legge europea che costringerà tutti i servizi online a essere trasparenti sui dati personali raccolti. Qualcuno potrebbe pensare che le due cose siano collegate e che l’unico scopo di questo servizio fosse, alla fine, solo raccogliere tutti i nostri dati.

Questa settimana ho eliminato il mio account su Klout, da qualche tempo avevo iniziato a tenere d’occhio quel numerino per curiosità ma è bastato davvero poco per capire che non è altro che fuffa. Se vuoi conoscere i 10 motivi per cui mi è apparso evidente che Klout non sia altro che una trovata per raggirare gli allocchi continua a leggere, ma prima una piccola spiegazione per chi non sapesse che…

loading spinner
5 Commenti

La prima guerra digitale

Che ve ne siate accorti o no, è iniziata una guerra.

Più probabilmente vi sarete accorti che da qualche giorno non esiste più il sito MegaVideo, è statisticamente affermabile che 9 su 10 di voi utilizzavano questo servizio.

Questo articolo dovrebbe servire a fare il punto della situazione e a informare i pochi che ancora non si sono accorti di nulla, sarà pieno di inesattezze e di opinioni personali, ma così è Internet.

loading spinner
2 Commenti

SIAE: dieci domande imbarazzanti.

Sono certo che avete già sentito parlare della famigerata Delibera AGCOM, e delle polemiche che ne hanno accompagnato la pubblicazione.

Sebbene io abbia un’idea precisa dei danni (superiori ai benefici) che questo regolamento potrebbe causare a tutti noi, ho deciso di non intervenire sulla questione, lasciando lavorare chi di Legge se ne intende.

Questa mi sembra la condotta migliore: ognuno faccia quello che sa fare e che gli compete. Questo è un invito per tutti, anche per AGCOM e SIAE.

Il motivo per cui oggi sono costretto a parlare di questa cosa è che la SIAE ha posto 10 provocatorie domande al “popolo della rete”. Dieci domande imbarazzanti, non perché sia difficile rispondere, ma perché dalla maniera in cui sono state formulate mi è chiaro che non esiste da parte della SIAE una reale apertura al dialogo, piuttosto un’accusa a tutti quelli che in questi giorni hanno espresso perplessità sul testo, che in più di un punto vengono accostati a chi ruba. Ecco le mie dieci risposte…

loading spinner
13 Commenti